Torna al blog

BLOG

Le dichiarazioni di prestazioni DoP, una sicurezza in più per te che scegli una porta blindata

Come essere sicuro di mettere in casa tua una porta dalle prestazioni elevate e garantite? La norma EN 14351-1 obbliga i produttori di porte pedonali per esterni ad applicare il marchio CE sul prodotto. Questa norma rappresenta una garanzia in più per te, perché include diverse normative che implicano di testare e classificare i prodotti analizzando le diverse prestazioni, così tu puoi essere sicuro di scegliere il meglio.

Da luglio del 2013 tutti i prodotti da costruzione marchiati CE devono disporre di un ulteriore documento chiamato Dichiarazione di Prestazioni: DoP (Declaration on Performance).
La DoP raccoglie tutte le informazioni essenziali legate al prodotto e alla sua rintracciabilità e ne evidenzia le prestazioni tra cui:

  • Permeabilità all’aria
  • Tenuta all’acqua
  • Resistenza al carico del vento
  • Abbattimento acustico
  • Trasmittanza termica
  • Antieffrazione

La porta per essere classificata nelle classi antieffrazione viene sottoposta a diverse prove. Scopriamole nel dettaglio:

Prova di carico statico

Viene effettuato un tentativo di apertura/rottura dei vari componenti con applicazione di un carico statico con pistoni meccanici in specifici punti. Se durante la spinta non si crea uno spazio utile per il passaggio di una determinata dima, la prova è superata.

Prova di carico dinamico

In questo caso viene effettuato un tentativo di apertura/rottura dei vari componenti con l’applicazione di un carico dinamico per esaminare la stabilità contro il colpo di spinta. La prova è superata solo se dopo la spinta non si crea un varco che consente il passaggio di una persona.

Attacco manuale

In questo caso viene effettuato un tentativo di apertura/rottura dei vari componenti con l’applicazione di un carico dinamico per esaminare la stabilità contro il colpo di spinta. La prova è superata solo se dopo la spinta non si crea un varco che consente il passaggio di una persona.

In seguito al tentativo di apertura tramite un attacco manuale dell’operatore, si valuta se la porta è in grado di resistere o meno. Quest’ultima prova, dipendendo dalla forza e dall’esperienza dell’operatore, è la meno oggettiva delle 3.

Synergy In, una porta, tanti modi di proteggerti.

La porta Dierre Synergy In integra e potenzia l’azione di differenti caratteristiche tecniche e garantisce un eccellente abbattimento acustico, isolamento termico, resistenza all’effrazione e resistenza al fuoco.

Isolamento termico e acustico

Grazie a un efficace isolamento il tuo risparmio energetico ed economico aumenterà.

Synergy In è stata progettata con un valore di trasmittanza termica pari a 1,4W/ (m2 x K). La guarnizione del telaio, la doppia lamina parafreddo e i tappini no air aumentano il livello di isolamento termico e allo stesso tempo permettono di ottenere un valore di abbattimento acustico di 45 dB. La tua casa così avrà sempre temperature ottimali e sarà protetta dall’intrusione di rumori fastidiosi.

Resistenza all’effrazione

Dierre è leader mondiale delle chiusure di sicurezza, infatti le porte Synergy In grazie a sofisticate soluzioni anti intrusione, ha il certificato antieffrazione di Classe 3 e, a richiesta, di Classe 4. I rostri Shild in acciaio trafilato impediscono lo scardinamento dell’anta, in più è possibile inserire il defender D-Fendy che aumenta il livello di protezione della serratura accrescendo la tua sicurezza.

Resistenza al fuoco

Synergy In può essere realizzata in modo da conservare, a fronte di un incendio, alcune caratteristiche per un tempo stabilito e bloccare le fiamme limitando le temperature sul lato non a contatto diretto con il fuoco, quindi sul lato freddo.

Ecco perché, se scegli Dierre, la tua sicurezza aumenta!